Ipotiroidismo canino: e se la diagnosi fosse sbagliata?

 

 

Poiché come si dice “le malattie non leggono i libri” non è sempre facile arrivare a una diagnosi “definitiva” poiché non sempre i risultati dei test che effettuiamo rappresentano un quadro appunto “da libro”. Questo a mio parere è particolarmente vero in corso di endocrinopatia.  E’ certamente capitato a molti di noi di mettere in discussione una diagnosi di ipotiroidismo precedentemente fatta da altri colleghi, ma anche da noi stessi! Molti pazienti non presentano quadri “da libro” (vedi TT4 basso, cTSH alto); a volte non è possibile disporre di tutti test diagnostici (fT4 in equilibrio dialitico, scintigrafia tiroidea, anticorpi anti tireoglobulina, test di stimolazione con TSH), altre volte la diagnosi si basa purtroppo sulla misurazione del solo TT4 che ha specificità piuttosto bassa (diminuzioni secondarie a patologie concomitanti non tiroidee, somministrazione di alcuni farmaci).

Comunque siano andate le cose, pur non avendo una diagnosi convincente, il cane è stato messo in terapia e per poter indagare nuovamente la funzionalità tiroidea, la terapia deve essere sospesa poiché la somministrazione di levotiroxina determina la soppressione dell’asse ipotalamo – ipofisi – tiroide anche nei cani eutiroidei.  Quanto tempo deve quindi trascorrere dalla sospensione?

Nell’articolo di Ziglioli et al. è stato dimostrato che in cani sani eutiroidei trattati con 26 ug/kg sid di levotiroxina per 16 settimane la funzionalità tiroidea torna alla normalità già dopo una settimana di sospensione.

Seppure questa sia già una utile indicazione, bisogna considerare che il lavoro è stato fatto su cani sani e che quindi non è detto che le conclusioni siano “trasferibili” a pazienti affetti da qualsiasi condizione patologica che potrebbero avere risposte differenti.  Inoltre il lavoro si è limitato a valutare un preciso dosaggio (che peraltro veniva aumentato o diminuito del 25% dopo la prima settimana di terapia al fine di portare nell’intervallo terapeutico consigliato la concentrazione di levotiroxina) e non è possibile sapere se i tempi di sospensione sarebbero diversi in caso di dosaggio superiore o di somministrazione BID.

Potete trovare l’articolo open access a questo link: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28432797

  • Ziglioli V et al. Effects of Levothyroxine administration and withdrawal on the hypothalamic-pituitary-thyroid axis in euthyroid dogs. Journal of Veterinary Internal Medicine 31: 705-710, 2017
Posted on