LINEE GUIDA PER LA DIAGNOSI E LA CODIFICA DEI TUMORI


Con questa “pillola di istologia” siamo lieti di comunicare la pubblicazione del volume dal titolo “LINEE GUIDA PER LA DIAGNOSI E LA CODIFICA DEI TUMORI E DELLE LESIONI (malformative, iperplastiche, displastiche) DELL’EPIDERMIDE E DEGLI ANNESSI CUTANEI DEL CANE E DEL GATTO” a cui ha partecipato come autore e contributor anche la Dr.ssa Gaia Vichi, membro dello staff del settore di patologia del nostro laboratorio.

Questa pubblicazione nasce dalla volontà dell’AIPVET (Associazione Italiana Patologi Veterinari) di armonizzare e standardizzare la diagnosi istologica e la refertazione delle lesioni proliferative e neoplastiche degli animali domestici.

Il lavoro è stato svolto da un gruppo di lavoro coordinato dalla Prof.ssa Paola Roccabianca dell’Università di Milano ed ha visto la partecipazione, oltre che della nostra Dr.ssa Gaia Vichi, di altri patologi provenienti dalle Università, dagli Istituti Zooprofilattici, e da laboratori privati.

Partendo dalla recente classificazione CL Davis Thompson Foundation (2018) dei tumori dell’epidermide e degli annessi cutanei il gruppo di lavoro ha prodotto inizialmente un documento di linee guida scaricabile e consultabile al seguente link del sito AIPVET: consultazione>gruppi di lavoro>tumori cutanei ed ora la pubblicazione di un volume finale con codice ISBN 9788894453027 la cui scheda completa è consultabile al seguente link: IRIS-AIR (Institutional ResearchInformation System, Archivio Istituzionale della Ricerca) dell’Università degli Studi di Milano


Questo lavoro è di fondamentale importanza al fine di giungere ad un’armonizzazione del processo diagnostico e del suo livello qualitativo nella comunità dei Patologi Veterinari al fine di fornire un servizio il più possibile preciso ed esaustivo, in altre parole di eccellenza alla clientela dei Medici veterinari Clinici, degli Oncologi e dei loro pazienti a quattro zampe.


Esso fungerà inoltre da base per ulteriori lavori scientifici volti a determinare la validazione (ed una continua evoluzione volta al perfezionamento) delle linee guida diagnostiche a livello internazionale, fondamentali nel sistema delle Buone Pratiche Veterinarie.


Siamo felici di condividere con voi questo “piccolo traguardo” raggiunto e siamo al continuo lavoro per offrire ai Medici Veterinari il migliore servizio di diagnostica possibile, anche grazie a queste preziose collaborazioni scientifiche.

Posted on